quinta-feira, 17 de julho de 2008

.non ti muovere.



"Io rimasi a guardarla. Credo che quello fu il giorno più felice della nostra vita insieme, ma naturalmente non ce ne acorgemmo."

"Quei capelli che ho carezzato di notte chinato sul tuo piccolo viso stretto nel broncio del sonno, mentre nascevano tanti pensieri per te."

Margaret Mazzantini

1 comentário:

RT disse...

io parlo italiano molto mene!